Dolci alla frutta/ Dolci dal Mondo/ Torte Inglesi

Sponge Cake al pistacchio e fragole

La sponge cake è una torta inglese molto umida e burrosa, ideale per essere utilizzata come base nelle torte a più piani e rivestite in pasta di zucchero. Nata alla corte della Regina Vittoria che ne amava la consistenza spugnosa, da qui il nome “Sponge Cake“. Si racconta che la Regina amasse gustare ogni pomeriggio all’ora del tè due dischi di Sponge Cake farciti con crema al formaggio fresco, marmellata di lamponi. Proprio per questa tradizione in Inghilterra la torta è chiamata Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich.

La sponge cake ha una consistenza ottima e dato il suo sapore neutro può essere farcita con diversi tipi di creme da quella al mascarpone alla ganache al cioccolato. E’ una degna sostituta del pan di spagna e per questo motivo viene utilizzata come base per la preparazione delle torte nuziali o delle cerimonie inglesi.

In occasione della cena del mio compleanno ho voluto stupire i miei ospiti con una torta dal gusto particolare: una sponge cake preparata con farina di pistacchi e farcita con crema alle fragoline e fragole fresche. Per rendere la torta ancora più golosa ho creato l’effetto drip (colatura) con una crema di pistacchio dolce. La decorazione della torta è stata arricchita con macarons, granella di pistacchi e fiorellini di gelsomino.

La crema, la farina e la granella di pistacchio provengono direttamente da Bronte dall’azienda Bacco . Definito anche “Oro Verde”, il pistacchio di Bronte DOP è un tesoro che fa gola a tutti. 
Pesti, dolci, olio, miele, farina e liquori, prodotti sopraffini che l’azienda Bacco produceda sempre con cura e passione, per portare sulle nostre tavole solo il meglio della tradizione brontese.

Prepariamo insieme questa golosa torta di compleanno. Vi starete chiedendo “ma ti devi preparare anche la torta?” La risposta è “si!”. Purtroppo quasi ogni anno la torta di compleanno me la preparo da sola e l’ingrediente che non può mai mancare, essendo nata nel mese di Maggio, sono le fragole.

INGREDIENTI

per 2 stampi da 20 cm (tre strati di farcitura)

  • 175 g di farina 00
  • 50 g di farina di pistacchi
  • 225 g di burro di ottima qualità (Lurpak leggermente salato)
  • 225 g di zucchero
  • 4 uova
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci

per la crema di farcitura

  • 400 g di mascarpone
  • 1 cucchiaio di pasta di fragoline o fragole
  • 120 g di zucchero a velo
  • 200 ml di panna fresca di latte montata

per la farcitura e la decorazione

PROCEDIMENTO

  • In una planetaria lavorate il burro a pezzetti e lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa
  • aggiungete le uova uno alla volta alternandole con un cucchiaio di farina setacciata precedentemente con il lievito e la farina di pistacchi
  • unite quindi la restante farina
  • versate l’impasto in due tortiere imburrate ed infarinate in una 1/3 e l’altra per 2/3
  • cuocete per 25- 30 minuti a 180°C
  • lasciate raffreddare e sformate
  • tagliate quindi la torta fredda più alta in due strati, il terzo strato più basso lasciatelo intero
  • montate la panna fresca
  • montate il mascarpone con con lo zucchero e la pasta di fragoline
  • aggiungente la panna fresca alla crema di mascarpone con l’aiuto di una spatola incorporandola bene lavorando dal basso verso l’alto
  • tagliate le fragole a pezzetti
  • farcite la torta con l’aiuto di un sac a poche e su ogni strato distribuite le fragole fresche a pezzetti
  • ultimate decorando la torta con un leggero velo di crema di farcitura sui lati e sulla superficie
  • scaldate la crema di pistacchio a bagnomaria o 2 minuti a microonde per renderla fluida
  • con l’aiuto di un cucchiaio create l’effetto drip colatura ai lati
  • decorate la superficie con la granella di pistacchi, i macarons, fragole ed i ciuffetti di crema alla fragola
  • conservate la torta in frigo prima di servirla

Questa ricetta è in collaborazione con Bacco e la dolce vita!

#adv

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.