Desserts/ Dolci allo yogurt/ Dolci da Colazione/ Dolci light/ Dolci per intolleranti/ Dolci senza burro/ Dolci senza Glutine

Tortine light allo yogurt e mandorle senza glutine.

Buongiorno e buon sabato a tutti.

Oggi prepariamo insieme una di quelle colazioni semplicissime e deliziose. Le Tortine light allo yogurt si preparano in meno di 5 minuti e sono pronte in soli 20 minuti, perfette per la vostra colazione in famiglia o per stupire i vostri ospiti per una dolce pausa. Sono senza glutine e soprattutto senza grassi aggiunti, senza olio, nè burro, l’unica fonte di grasso proviene dallo yogurt. Dulcis in fundo l’unico zucchero utilizzato per questa ricetta proviene dalla frutta, grazie a Dolcedì di Rigoni di Asiago.

Dolcedì è lo zucchero estratto da mele provenienti esclusivamente da coltivazioni biologiche, con un processo produttivo scandito da genuinità e trasparenza. E’ uno zucchero naturale che offre numerosi vantaggi rispetto a quello tradizionale e ai dolcificanti sintetici, infatti dolcifica di più e ha un minore contenuto calorico dello zucchero tradizionale a cui è preferibile in caso di diete. Grazie all’alta percentuale di fruttosio contenuto, ha una risposta glicemica inferiore e  può essere utilizzato, in quantità moderate, anche dalle persone con squilibri glicemici.

Prepariamo insieme queste deliziose tortine light allo yogurt e mandorle.

INGREDIENTI

per 8 tortine

  • 2 uova medie
  • 80 ml di zucchero Dolcedì Rigoni
  • 2 vasetti di yogurt alla banana o vaniglia
  • 120 g di farina di riso
  • 80 g di farina di mandorle
  • 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
  • fiori eduli e zuccherini a piacere

PROCEDIMENTO

  • con l’aiuto di una frusta a mano lavorate le uova con lo zucchero liquido
  • aggiungete lo yogurt
  • aggiungete le farine setacciate con il lievito
  • versate l’impasto in stampi per tortine precedentemente cosparsi di spray staccante
  • cuocete in forno a 180°C per 18 minuti circa
  • sfornate, fate raffreddare e decorate a piacere

Questa ricetta è in collaborazione con

Rigoni di Asiago

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.