Dolci con ricotta/ Dolci di Pasqua

Pastiera 4.0

In occasione della Pasqua, la scorsa settimana ho partecipato all’evento Pastiera 4.0, che si è svolto mercoledì 3 aprile a Caserta presso la sede del Consorzio Ricotta di Bufala Campana Dop, nella Reggia di Caserta.

Per questa giornata dedicata alla Pastiera, la Scuola di Alta Formazione @dolceesalatoscuola dello Chef Giuseppe Daddio, @granochirico, @mozzarella_dop e @ricottadopofficial hanno coinvolto 8 Chef di Pasticceria a realizzare le loro personali rivisitazioni della pastiera, esaltandone gli ingredienti fondamentali il grano e la ricotta di bufala. Gli Chef protagonisti sono stati: Antonio Angora, Salvatore Tortora, Marco Aliberti, Mario Di Costanzo, Michele Cappiello, Vincenzo Faella, Gennaro Peluso, Raimondo Esposito.

Per vedere le foto dell’evento e per essere sempre aggiornati sulle ultime novità, visitate la mia pagina Facebook Le Torte di Michy.

Ispirata da tutte le creazioni della Pastiera 4.0 in chiave moderna e rivisitata presentate dagli Chef, ho deciso di preparare la mia versione 4.0. Per questa ricetta ho utilizzato prodotti del territorio Campano, il grano Chirico, le nocciole Papa, la ricotta di bufala e le arance locali del mercatino Campagna Amica.

La mia Pastiera 4.0 è stata pensata nel rispetto della tradizione combinando ed aggiungendo ingredienti che si valorizzano a vicenda. La pasta frolla, infatti, è stata preparata utilizzando la granella di nocciole perfetta in abbinamento alla ricotta, il grano è stato cotto nel latte profumato di scorze di arancia, i canditi sostituiti da uno strato di crema gelatinosa all’arancia che dona freschezza alla pastiera.

Curiosi di scoprire il risultato?

Prepariamola insieme.

INGREDIENTI

pasta frolla

  • 380 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 60 g di granella di nocciole
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 200 g di burro di ottima qualità
  • i semi di mezza bacca di vaniglia

crema di ricotta e grano

  • 200 g di grano Chirico
  • 200 ml di latte
  • 1 noce di burro
  • mezza scorza di arancia
  • 350 di ricotta
  • 250 g di zucchero semolato
  • 50 g di granella di nocciole
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 fiala grande di aroma fior d’arancio
  • 3 uova intere

per la crema di arance gelatinosa

  • 300 ml di succo d’arancia
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di agar agar o 1/2 bustina di gelatina in polvere

per decorare

PROCEDIMENTO

  • in una planetaria aggiungete la farina ed il burro freddo tagliato a pezzetti, fate sabbiare con la frusta K
  • aggiungete lo zucchero, le nocciole, le uova e la vaniglia
  • lavorate velocemente fino a quando gli ingredienti non saranno amalgamati
  • fate riposare la pasta frolla coperta da pellicola in frigo per 30 minuti
  • in una pentola cuocete il grano con il latte, la scorza di arancia ed il burro fino a quando non diventerà una crema
  • lavorate la ricotta con lo zucchero, l’aroma fiori d’arancia, la vaniglia ed infine le uova
  • aggiungete la crema di grano fredda ed infine la granella di nocciole, mescolate bene
  • in un pentolino portate ad ebollizione il succo d’arancia con lo zucchero ed aggiungere la polvere di agar agar fate bollire per altri 3-4 minuti, spegnete e fare raffreddare.
  • stendete la frolla e disponetela in uno stampo per pastiera di circa 24-26 cm di diametro
  • versate la crema di grano e ricotta sulla frolla
  • versate sulla crema di ricotta la crema d’arancia, distribuendola omegenamente
  • ricoprite con la griglia di pasta frolla stile Arabesque ottenuta con questo procedimento
  • fate cuocere la pastiera per 1 ora circa, in forno preriscaldato a 170°C
  • fate raffreddare e decorate con zucchero a velo
  • fate riposare la pastiera almeno un giorno prima di mangiarla.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.