Blog Tours/ Crostate/ Dolci con marmellata

Sbrisolona al tè macha e confettura di albicocche del Blog Tour Zuegg 2015

Da un pò di anni sono una grande fan del te macha. Per chi non ne ha mai sentito parlare il Macha è un tè verde molto pregiato giapponese, ricco di polifenoli, aminoacidi e vitamine. Il sapore è delizioso soprattutto se utilizzato in abbinamento al latte, infatti una nota bevanda di cui si sente spesso parlare è il latte Macha. Di recente sto provando a sperimentare varie ricette dolci in abbinamento con frutta e creme e devo dire che il risultato è davvero gradevole, un sapore unico e molto gustoso come quello della crostata sbrisolona con una frolla al tè macha ed una farcitura con una confettura molto speciale a base di albicocche, preparata direttamente in Zuegg.

sbrisolona al tè macha

macha

Sbrisolona al tè macha e confettura di albicocche
Serves 10
una sbrisolona dal gusto alternativo con una freschissima confettura di albicocche preparata in Zuegg
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 30 min
Prep Time
30 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 30 min
Ingredients
  1. 400 g di farina 00
  2. 2 uova intere
  3. 2 cucchiai di latte
  4. 150 g di zucchero
  5. 1 cucchiaio di tè macha in polvere
  6. 150 g di burro
  7. 1 cucchiaino di lievito per dolci
  8. 300 g di confettura di albicocche
Instructions
  1. setacciare la farina con il lievito ed il tè macha
  2. lavorare la farina con le mani ed il burro a pezzetti
  3. aggiungere le uova e lo zucchero
  4. amalgamare il composto con un pò di latte
  5. lasciare riposare 30 minuti in frigo
  6. stendere una parte dell'impasto e rivestire uno stampo per crostata di circa 22 cm imburrato ed infarinato
  7. cospargere la superficie di confettura
  8. sbriciolare la restante parte dell'impasto sulla confettura
  9. cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti circa
  10. lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo
Le Torte di Michy https://www.letortedimichy.com/
 DSC00233

Chi mi segue sui social avrà già visto qualche scatto su Instagram della mia avventura durante il mio blog tour in azienda a Luogosano da Zuegg, un’esperienza bellissima che mi ha portato direttamente in azienda e sui campi di frutta della Zuegg in Irpinia. Questo evento che ho condiviso con tante foodbloggers ci ha consentito di vivere una parte delle tappe di produzione di una confettura Zuegg, il tutto guidato da uno special guest, Osvald Zuegg, figlio di Karl Zuegg e presidente dell’omonima azienda. Questa esperienza di cui vi parlerò dopo la ricetta mi ha arricchito sia a livello professionale, per la conoscenza dei prodotti, sia a livello interiore, i racconti e le storie di Osvald sono davvero uniche.  La sua passione, la dedizione per il lavoro, per la lavorazione della frutta e per puntare sempre al meglio fanno parte non solo della sua filosofia di vita ma anche di quella aziendale, di Zuegg. 

La prima giornata del Blog Tour Zuegg ci ha dato l’opportunità di visitare i campi di frutta della Zuegg a Luogosano in provincia di Avellino. Durante la visita al frutteto di albicocche Osvald ci ha illustrato l’importanza di coltivare la terra in armonia con il territorio e nel rispetto della natura. Con agronomi attenti, Zuegg garantisce la qualità ed il rispetto per la terra in cui nascono i frutteti. La missione della Zuegg come ci racconta Osvald è quella di rendere l’Irpinia un grande frutteto nel mondo. Infatti l’azienda sta acquistando molti dei terreni abbandonati per metterli in coltura. I campi di albicocca a Luogosano producono  tre tipi di qualità di albicocche, la pellecchiella, la portici e la boccuccia. In Irpinia la Zuegg sta producendo anche fichi, fragole, ciliege e pere. Il prossimo anno sono in programma nuove coltivazioni su nuovi terreni, tutto ciò sarà possibile anche grazie alla collaborazione dei contadini della zona. Ottenere piantagioni di eccellenza in Irpinia è uno degli scopi principali della Zuegg. 

Di seguito vi lascio alcune foto della nostra visita ai campi di albicocche, dove anche noi abbiamo avuto l’opportunità di sperimentare la raccolta diretta dei frutti nel campo in base alla maturazione. Osvald, durante una piacevole sosta a base di frutta e succhi Zuegg, ci ha illustrato e spiegato, con una vera e propria lezione, da dove nasce questo amore per la sua azienda e dove vuole arrivare, una grande storia di frutta lunga 125 anni.

Zuegg 1

zuegg 2

zuegg 3

Zuegg 4

zuegg 3

Blogtourzuegg

Dopo questo entusiasmante percorso nella storia e nei campi Zuegg, la seconda giornata del Tour ci ha portato alla scoperta della Azienda in Irpina tramite una visita guidata. La Zuegg Sud, ci spiega il direttore Raffaele Greci, è come una pianta che sta crescendo. Nell’azienda, sita nell’area industriale di San Mango sul Calore non si producono soltanto i fruttini, utilizzati dagli sportivi, ma anche marmellate per alberghi e grandi catene, una realtà che parte dal basso ed ha intenzione di crescere. L’azienda irpina, che al momento occupa 140 dipendenti in fabbrica e quasi 300 nei campi dell’intero territorio provinciale, e ha intenzione di evolversi sia nelle infrastrutture che nella produzione che coinvolga vecchie e nuove generazioni. 

Durante la nostra visita in azienda abbiamo preparato la confettura per tutti, utilizzando le albicocche raccolte nei campi il giorno prima. Le proporzioni utilizzate per la preparazione sono le stesse che la Zuegg utilizza nella grande produzione. Una volta pronte le confetture, abbiamo avuto l’onore di ricevere l’etichetta preparata e firmata direttamente da Osvald Zuegg, un’esperienza bellissima.

Il futuro della Zuegg come ci dice alla fine del nostro tour Osvald riguarderà lo sviluppo di una nuova filiera basata sulla sostenibilità e sull’aumento delle risorse per dare lavoro alle nuove generazioni. Che dire… un esempio di vita e di futuro.

Grazie Zuegg!

zuegg 5

zuegg 6

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend