Dolci di Natale/ Food Events/ Travel

Il panettone artigianale a lievitazione naturale di Pietro Macellaro,una serata da Botteghelle65

Dicembre è il mese più bello in assoluto per chi ama stare in cucina e soprattutto per chi ama fare dolci… e quale è il dolce dei dolci di Natale più difficile da preparare in casa?
Il classico Panettone Milanese, il più temuto dalle massaie che non si cimentano facilmente nella preparazione perchè lunga e complicata…
Appena ricevuto l’invito dell’evento del Maestro Pasticciere Pietro Macellaro sul Panettone a lievitazione naturale con relativa degustazione non ho esitato nemmeno un secondo a prenotare. L’evento si è tenuto a Novembre da Botteghelle65, una splendida salumeria storica nel cuore di Salerno, zona Duomo, che di recente si è trasformata anche in una tasting room con zona free wifi dove potrete gustare in un atmosfera davvero carina salumi, formaggi, cibi e vini selezionati dal titolare Pino Adinolfi. Pino rivende una vasta gamma di prodotti cilentani ed irpini nonchè prodotti di nicchia della nostra regione valorizzando i prodotturi ed il territorio locale. Consiglio vivamente di trascorrere almeno una serata da Botteghelle65, Pino saprà consigliarvi il meglio….
 
Tornando all’evento… parliamo di Pietro Macellaro, un pasticciere che seguo da molto tempo in quanto adoro la sua filosofia nell’ambito della pasticceria, infatti Pietro non ha un classico laboratorio di pasticceria ma uno di Pasticceria Agricola Cilentana con annessi ettari di terra dove coltiva i suoi prodotti. La Pasticceria si trova esattamente nel cuore del Cilento a Piaggine, Valle dell’Angelo, zona incontaminata e preservata.
 Nasce infatti nel cuore del Cilento, da una tradizione familiare iniziata con il Nonno Pietro, l’Azienda Agricola Pietro Macellaro.
Profumi e sapori che provengono da un territorio unico, materie prime
nate da antiche varietà frutticole e orticole recuperate intorno al
Massiccio del Monte Cervati e coltivate nei frutteti aziendali con
tecniche di coltivazione biologiche, selezionate e sapientemente
lavorate dalle mani abili del giovane pasticciere Pietro Macellaro, che le trasforma in dolci
unici e sorprendenti con abbinamenti insoliti, ricerca della qualità e riscoperta degli antichi
sapori trasformando le sue creazioni in vere opere d’arte, dai panettoni ai dolci monoporzione, dalle conserve ai biscotti…
Per ulteriori info visitate il sito di Pietro al seguente link
 
Pietro di recente ha avuto il riconoscimento di tre torte su Paticcieri e Pasticcerie d’Italia
del Gambero Rosso edizione 2014.
Pietro è noto per i suoi favolosi panettoni a lievitazione naturale, tutti particolari per le combinazioni di gusto ed ingredienti selezionati (http://pietomacellaro.it/shop/index.php?main_page=index&cPath=68) preparati con burro di bufala e con i prodotti tipici cilentani della sua terra, come i fichi e le melanzane, che coltiva con amore, cura e passione.
Durante la serata che vi illustrerò Pietro ci ha spiegato le sue tecniche di lievitazione naturale, mostrandoci come mantenere attivo il lievito naturale ed illustrandoci come avviene la lunga catena di produzione dei suoi eccellenti panettoni che ho avuto l’onore di degustare durante l’evento.
 
 
 
 
 
Il lievito madre di Pietro Macellaro pronto per la produzione 
 
 
 La consegna del lievito a Pino
 
 
Uno dei momenti più belli, la degustazione dei panettoni: classico, melanzane al cioccolato e peperoncino e cioccolato fondente, buonissimi!
Il mio preferito? peperoncino e cioccolato fondente 🙂
 
 
 
Grazie a Pietro per la sua disponibilità e il suo workshop sul Panettone, la sua dispensa con la relativa ricetta che, audacemente, ho provato proprio domenica scorsa. Il risultato è stato abbastanza soddisfacente ma migliorabile in fatto di alveolatura della pasta, il sapore ottimo.
Grazie a Pino Adinolfi per la sua ospitalità e cortesia in Botteghelle65 a Salerno.
 
Vi saluto con la foto del panettone a lievitazione naturale, in seguito vi mostrerò gli altri risultati…
stay tuned!
Michy
 
  
 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.