Food Events/ Showcooking/ Travel

Fotoracconto di una giornata al TASTE of ROME 2013

Salve a tutti!
Come vi avevo preannunciato in uno dei post precedenti lo scorso week end si è svolto a Roma il TASTE OF ROME 2013, una rassegna enogastronomica che coinvolgeva 14 dei migliori ristoranti di Roma di cui due scelti dalla associazione dei Jeneus Restaurateurs d’Europe.
La manifesteazione si è svolta in una location molto bella l’Auditorium Parco della Musica in zona Flaminio a Roma. Ho avuto la possibilità di essere invitata in quanto blogger ad una giornata dell’evento ed ho scelto di andare sabato, ovviamente in dolce compagnia 🙂
Pronti per il fotoracconto?
La giornata comincia alle ore 12, puntuali si entra…
 
Tutta la manifestazione si è svolta all’aperto nel parco dell’Auditorium, e la cartina ben mostra l’organizzazione della manifestazione, divisa in aree R dei Ristoranti,  la Wine e Spirits Academy, i percorsi del gusto Opel, The Electrolux Taste Theatre, The Lab, The Chef’s Table e The Chef’s Secrets, tante zone relax e tantissimi stands enogastronimici, showooking, degustazioni e workshops.
 
 
all’ingresso ci viene regalato il calice, amico intimo dell’evento e un’assaggiapasta di acciaio molto carino…
 
le aree di degustazione sono state ben organizzate, l’arredamento molto colorato, gli ombrelloni per una sosta all’ombra e il prezioso prato verde…. relax e gusto!
 
 
si comincia con la degustazione dei vini della famosa enoteca Trimani di Roma nell’area design&relax, ho scelto bianco profumato Valle Isarco Kerner del 2012, molto buono
 
 
qui invece parliamo di una novità, l’abbinamento di piantine totalmente edibili da abbinare ai nostri piatti per valorizzarli e dare un tocco di colore in più, vere e proprie piantine speziate… ho assaggiato foglie, fiori, pistilli, mini cocomeri… molto interessante come idea, bravi Germogliamo!
la degustazione dei sali di Cipro in tantissimi gusti
pane olio e sale del gusto che vuoi!
 
 
immancabili le birre artigianali del Lazio
 
 
questa è l’area di benevunto di Electrolux dove si sono svolti vari showcooking
 
qui comincia il nostro giro tra i Ristoranti, di cui ognuno proponeva 3 piatti cucinati al momento con relative cucine a vista…
 
 
impossibile non provare qualche piatto del ristorante Giuda Ballerino
 
abbiamo deciso di prendere i famosi fusilli con trippette di baccala in salsa amatriciana, ottimi!
molto buoni anche i Riavioli di amatriciana e guanciale croccante di Glass Hostaria
 
continua la degustazione dei vini di Trimani
 
nel frattempo tra una degustazione e l’altra dei piatti dei grandi Chef, abbiamo anche assaggiato le focacce con mortadella di Romeo, il panino si fà strada, la sua nuova ape che va in giro per Roma anche a richiesta proponendo lo street food.
 
 
ottimo il salmone norvegese di CODA NERA, 10 e lode, fidatevi ne ho assaggiati di salmone in Scozia!
 
 
 
la dura scelta prosegue con il ristorante il Convivio dei Troiani con i fiori di zucca dorati con mozzarella di bufala e alici di Cetara, sorbetto agrodolce piccante al peperone, 10 e lode!
 
il Mirabelle Hotel Splendide Royal propone il Baccala incontra Roma , un baccalà all’insalata con panna acida e pomodori datterini con mandorle e trippa… particolare ma non mi ha fatto letteralmente impazzire….
 
Superlativo il dessert di La Pergola, Hotel Rome Cavalieri
il Cremoso al pralinato con mousse di fava di tonkae composta di mele verdi e zenzero…
coloratissimo e buonissimo!
 

 
nell’area Electrolux si sono svolti veri e propri corsi di cucina
 
 
mentre 12 fortunati vincitori del concorso on line hanno vinto un pranzo con famosi Chef che cucinavano al momento
 
diversi showcooking con relative degustazioni hanno allietato il nostro pomeriggio
 
le aree relax, comodissime e essenziali per godersi la manifestazione senza stress… complimenti per l’idea!
Nelle prossime foto vi mostro invece la parte più divertente ed utile della manifestazione, i laboratori di Lievitati, tra questi mi sono iscritta a quello dei Grissini e delle Brioche, ho potuto seguire anche quello della Pizza e le Tecniche di Lievitazione con Pino arletto e Fabrizio Leggiero della Scuola  Coquis Ateneo Italiano della cucina… laboratori divertenti ed utili.
Michy tra i grissini 🙂
 
 
 
 
un pò di show acrobatico con le pizze per salutarci…
 
 
 
il lab di brioches e bombe con Fabrizio Leggiero
 
 
 
le Broches appena sfornate, una goduria… grazie agli Chef di Coquis, è stata una bellissima esperienza
 
Gli showcooking di Electrolux Theatre sono stati molto interessanti, tra questi ho seguito quello di Antonio Chiappini di A Tavola con lo Chef che ha proposto i paccheri ripieni di carbonara affumicata e pere
 
 
 
 
dopo una giornata a tutto gusto non poteva mancare un
gelato di Otaleg, la gelateria acquario dove viene messo in scena il
processo di lavorazione del gelato http://www.otaleg.com/
 
con questa splendida foto dell’Auditorium della Musica di Roma mi congratulo con gli organizzatori del Taste, un’esperienza unica, ricca e gustosa !
al prossimo Taste!
 
 
 
 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.