Crostata cheesecake al mango e lime

Finalmente anche giugno è arrivato e si respira aria d’estate, qui al sud le temperature sono già alte e si ha voglia di mare, sole e giornate all’aperto. Chi mi segue saprà sicuramente che per me anche in estate è impossibile rinunciare a qualcosa di dolce!

Oggi vi propongo una ricetta molto fresca ed estiva, una crostata alternativa che ha il sapore d’estate, la cremosità di una cheesecake e la freschezza del lime e del mango. La crostata cheesecake potete prepararla anche il giorno prima e tenerla in frigo per le vostre cene o pranzi estivi, è ottima anche per la colazione, magari nel weekend. Provatela e fatemi sapere.

…che la nostra dolce estate abbia inizio!

INGREDIENTI

Per la base crostata (20 cm)

  • 300 g di farina 00
  • 1 uovo 
  • 120 g di zucchero semolato
  • 120 g di burro 
  • la scorza grattugiata di 2 lime 

per  la crema cheesecake

  • 250 g di ricotta
  • 200 g di mascarpone
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaio di essenza o pasta di vaniglia
  • 3 cucchiai di zucchero semolato

per la purea di mango

  • la polpa di 1 mango
  • 2 cucchiai di zucchero della frutta Rigoni di Asiago
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • il succo di mezzo lime

PROCEDIMENTO

  • impastare il burro a pezzetti con la farina
  • aggiungere l’uovo e lo zucchero insieme alla scorza di lime
  • lavorare velocemente fino ad ottenere un impasto omegeneo
  • lasciar riposare la frolla in frigo per 30 minuti
  • preparare la crema di formaggi lavorando le uova con lo zucchero e la vaniglia, aggiungendo la ricotta setacciata ed il mascarpone fino ad ottenere un impasto liscio
  • stendere la frolla e foderare uno stampo da crostata
  • versare la crema di formaggi e livellare bene, decorare i bordi con delle palline di frolla a piacere
  • cuocere in forno per 40 minuti circa a 170°C
  • preparare la pure al mango, centrifugando la polpa con lo zucchero ed il succo di lime
  • cuocere sul fuoco per qualche minuto aggiungendo il cucchiaino di amido di mais, lasciare raffreddare
  • sfornare la crostata, lasciarla raffreddare ed versare sulla superficie la purea di mango
  • mettere in frigo per almeno 2 ore
  • servire fredda, anche con aggiunta di panna

questa ricetta è in collaborazione con 

Rigoni di Asiago

    

 

 

 

Tortine alle mandorle, limone e mirtilli

La primavera, le belle giornate ed il sole fanno venir voglia di portare in tavola dolci sempre più colorati, leggeri e a base di frutta.

Le tortine che ho preparato sono a base di farina di mandorle, zucchero di canna e mirtilli, per rendere tutto più fresco alla ricetta ho aggiunto la scorza di mezzo limone di Amalfi grattugiata e per finire dopo la cottura ho spennellato le tortine con un velo di confettura ai limoni di Fiordifrutta Rigoni di Asiago.

Vi lascio alla ricetta, spero vi piaccia, provatele, sono veloci e facili da preparare. 

 

INGREDIENTI

per 4 tortine

1 uovo grande

120 g di zucchero di canna

150 g di farina di mandorle

50 g di farina 00

50 ml di olio di oliva

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

la scorza di mezzo limone bio grattugiata

60 g di mirtilli freschi

confettura ai limoni Fiordifrutta Rigoni 

PROCEDIMENTO

lavorate zucchero, uova, scorza di limone bio

aggiungete la farina setacciate con il lievito e l’olio

imburrate ed infarinate 4 stampini per crostatine 

versate il composto, distribuite sopra i mirtilli

cuocete a 180°C per 20-25 minuti circa

quando le tortine saranno raffreddate spennellate un velo di confettura Fiordifrutta ai limoni

 

questa ricetta è in collaborazione con 

Rigoni di Asiago

        Rigoni di Asiago

Crepes light con farina di quinoa, confettura di rosa canina e fragole

L’estate ormai è alle porte, e chi mi segue sui social, saprà sicuramente che sono sotto regime dietetico… una foodblogger e per giunta con un blog di dolci può mettersi mai a dieta? Ebbene sì, avevo davvero esagerato negli ultimi tempi ed accumulato kg di anno in anno… Proprio per questo motivo oggi ho sperimentato una colazione light, proteica e fresca: le crepes di farina di quinoa, sono semplicissime da preparare, il risultato è davvero sorprendente. Sono senza lattosio, senza glutine e senza uova, leggerissime! La farcitura prevede  una confettura che profuma di primavera a base di Rosa Canina della Rigoni di Asiago e le mie adorate fragole fresche…

La farina che ho utilizzato è un prodotto nuovo di Farine Magiche Lo Conte . La quinoa è ricca di proteine ed aminoacidi, sostanze antiossidanti e sali minerali, un vero Superfood!

Vi lascio la ricetta! Enjoy!

DSC03202

Crepes Light con farina di Quinoa, confettura di Rosa Canina e fragole
Serves 4
crepes leggere a base di farina di quinoa, senza lattosio e uova
Write a review
Print
Prep Time
5 min
Cook Time
10 min
Total Time
15 min
Prep Time
5 min
Cook Time
10 min
Total Time
15 min
Ingredients
  1. 100 g di farina di quinoa (Lo Conte)
  2. 80 ml di latte di soia
  3. 1 cucchaio di olio di oliva
  4. 1 punta di cucchiaino di lievito per dolci
  5. confettura di Rosa Canina di Rigoni di Asiago
  6. fragole fresche q.b.
Instructions
  1. in una terrina, con l'aiuto di una frusta, lavorare la farina con il lattee l'olio fino ad ottenere un composto fluido ma non troppo liquido
  2. preriscaldare una padella antiaderente
  3. versare un mestolo di impasto e far cuocere da entrambi i lati per 2 minuti circa
  4. farcire a piacere le crepes con fragole e confettura
  5. servire con una spolverizzata di zucchero a velo
Le Torte di Michy http://www.letortedimichy.com/
 DSC03210

 

 

 questa ricetta è in collaborazione con Rigoni di Asiago

 

partecipo anche al contest Sapori di Primavera di Rigoni di Asiago 

RIGONI_contestFB_RicettePrimavera_300x160px

 

Pancakes light alle fragole con crusca d’avena, ricotta e zucchero di frutta

Buongiorno a tutti!

Per chi conosce la mia passione per i pancakes, sa benissimo che devo sperimentare sempre nuove ricette. 

La primavera ispira la leggerezza così come la frutta di stagione, tra questa le mie adorate fragole. La ricetta dei pancakes che vi propongo, infatti. ha come base pochi e semplici ingredienti tra cui lo zucchero Dolcedi di Rigoni di Asiago, che deriva completamente dalla frutta ed è a basso indice glicemico, la farina di crusca di avena, proteica e ricca di fibre, la ricotta cremosa e leggera ed infine le fragole a pezzi con la fresca carica della vitamina C.

Vi lascio alla ricetta!

Pancakes con crusca d'avena, ricotta e fragole

Pancakes light alle fragole con crusca d'avena, ricotta e zucchero di frutta
Serves 4
deliziosi pancakes light con fragole fresche
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
10 min
Total Time
20 min
Prep Time
10 min
Cook Time
10 min
Total Time
20 min
Ingredients
  1. 1 uovo intero
  2. 3 cucchiai di zucchero Dolcedì di Rigoni di Asiago
  3. 100 g di crusca d'avena
  4. 100 gr di farina 00
  5. 1 cucchiaino di lievito per dolci
  6. 2 cucchiai di ricotta
  7. 150 ml di latte di soia o di mucca
  8. fragole fresche q.b.
Instructions
  1. in una ciotola lavorate l'uovo con la ricotta, lo zucchero
  2. aggiungete le farine setacciate con il lievito alternando al latte
  3. mescolate bene con una frusta
  4. in una padella antiaderente versate 1 cucchiaio di impasto , quando si saranno formate le bollicine, girate e fate cuocere dall'altro lato
  5. servite con fragole fresche e a piacere con un filo di Dolcedì liquido
Notes
  1. Lo zucchero dolcedì può essere sostituito dallo sciroppo d'agave o due cucchiai di zucchero di canna
Le Torte di Michy http://www.letortedimichy.com/

DSC02089

 

Questa ricetta è in collaborazione con 

Crostata al cacao, miele e pere cotogne

Ciao a tutti!
L’autunno ci regala tantissima frutta, ed in particolare in questo periodo al mercatino di Campagna Amica sono riuscita a trovare le mie amate mele e pere cotogne…
Sono belle, grandi, profumate, ottime cotte per tante dolci preparazioni. Il frutto fresco e crudo è acidulo e molto compatto, quindi difficile da mangiare, per questo motivo si utilizzano cotte, sia per la proprietà della pectina presente nel frutto che ha proprietà addensanti.
Se vi piace la cotognata potete trovare la ricetta cliccando su questo link Cotognata della nonna
Oggi vi propongo una ricetta molto buona, golosa e anche salutare: una crostata senza burro al cacao, con pere cotogne e miele.
Spero vi piaccia!

INGREDIENTI

  • 300 g di farina
  • 100 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di miele all’arancia (Rigoni di Asiago)
  • 80 ml di olio di semi di mais
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 uovo intero
  • 1 pera cotogna grande 
  • succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • un paio di cucchiai di miele per la cremina di pere cotogne

PROCEDIMENTO

  • lavare la pera cotogna, eliminare la buccia e cuocere per 10 minuti con il succo di limone e 2 cucchiai di zucchero
 
  • preparare la frolla lavorando velocemente tutti gli ingredienti con la farina setacciata con il cacao ed il lievito
  • stendere la frolla con l’aiuto di un mattarello
  • prendete una parte di pere cotte e schiacciatele con una forchetta, aggiungete un paio di cucchiai di miele e formate una cremina che distribuirete sulla superficie della frolla
  • decorate aggiungendo le fettine di pere 
  • cuocete a 180°C per 35 minuti circa
  • sfornare e cospargere di zucchero a velo
 
Enjoy!
 
Questa ricetta è in collaborazione con
 

 

Dolcini al cocco e mirtilli rossi senza uova, lattosio e glutine

Buongiorno a tutti!
Non dobbiamo mai rinunciare al piacere di qualcosa di dolce anche se abbiamo problemi di intolleranze alimentari. Per chi ha problemi di intolleranza al glutine, al lattosio e alle uova oggi propongo una ricetta semplice ma gustosa, molto estiva e leggera, dei dolcini a base di cocco, banana e confettura di mirtilli rossi biologica.
Provateli, la preparazione richiede pochissimi minuti, in mezz’ora il vostro dolcino salutare sarà pronto.

 
INGREDIENTI
 
  • 100 g di farina di cocco
  • 80 g di farina di riso
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 banana matura
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 50 ml di latte di soia
  • 30 ml di olio di oliva
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • qualche cucchiaio di confettura Mirtilli Rossi di Rigoni di Asiago

PROCEDIMENTO

 
  • schiacciate la polpa di una banana con la forchetta
  • aggiungete l’olio, il latte di soia e lo zucchero
  • mescolate le farine con il lievito
  • versate le farine nel composto liquido e mescolate velocemente
  • versate un cucchiaio abbondate di composto in stampini di silicone da muffin
  • versate un cucchiaino di confettura ai mirtilli rossi sull’impasto al centro
  • cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 25 minuti
  • lasciate raffreddare e decorate con zucchero a velo

 

 
Enjoy!
 
Questa ricetta è in collaborazione con 
 

Margherite soffici con polvere di carrube e nocciolata

Buongiorno a tutti!
Oggi una ricetta facile e veloce, con un ingrediente che ho scoperto da poco sbirciando nei negozio di prodotti biologici, la polvere di carruba. Questa polvere dal colore ambrato simile a quella del cacao, si ottiene dai semi di carruba. La polvere di carruba è un ottimo sostituto del cacao, priva di caffeina o sostanze eccitanti, presenta valori nutrizionali ottimi, povera di grassi, ricca di fibre e zuccheri naturali. Inoltre è ricca di ferro, calcio, vitamine del gruppo B, magnesio e potassio. essendo ricca di fibre è utile soprattutto nelle diete per le proprietà sazianti.
Per la preparazione dei dolci è ottima, sostituisce degnamente il cacao, sia per il colore che conferisce al preparato che per il sapore che tende leggermente al caramello, quindi anche più dolce.
Oggi vi propongo questa ricetta semplice e leggera, vi stupirà per il sapore e la morbidezza.

 
 
INGREDIENTI
( per circa 10 dolcetti)
 
  • 1 uovo intero
  • 70 g di zucchero
  • 180 gr di farina 00
  • 40 gr di fecola di patate
  • 50 ml di olio di oliva
  • 2 cucchiai di yogurt bianco o vaniglia
  • 2 cucchiai di polvere di carruba (Rapunzel)
  • 1 cucchiaio di Nocciolata Rigoni di Asiago 
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • gocce e Nocciolata per decorare q.b.

PROCEDIMENTO

 
  • lavorate con una frusta la parte liquida composta da uova, yogurt, olio e nocciolata
  • mescolate le farine con la polvere di carruba, il lievito e lo zucchero
  • versate le polveri nel composto di uova e mescolate velocemente
  • distribuite il composto ottenuto in uno stampo di silicone a forma margherite
  • cuocete per 25 minuti a 170°C in forno preriscaldato
  • sfornate, lasciate raffreddare e decorare con la nocciolata e le gocce come in foto
 

 

Questa ricetta è in collaborazione con 
 
 
 

Mini sbrisolone con ricotta di bufala, confettura di corniole e granella di pistacchi

Ciao a tutti!

Domenica sono andata a fare un giro nella terra delle Bufale, tra Battipaglia e Paestum, dove si trovano i migliori Caseifici con latte di Bufala. Il mio preferito è sicuramente Tenuta Vannulo (http://www.vannulo.it/) per la sua produzione di mozzarella di Bufala con latte certificato Bio, la sua Yogurteria e la Tenuta che è in continua evoluzione, un’azienda agricola biologica meravigliosa. A pochi passi da Vannulo c’è Rivabianca  un Caseificio di una cooperativa di allevatori di bufale http://www.rivabianca.it/home.asp, lì ho comprato la ricotta ed il burro di bufala, quest’ultimo introvabile nei supermercati, è un’ esclusiva di pochi caseifici della zona.
Avendo a disposizione questi ottimi ingredienti e delle confetture biologiche Fiordifrutta di Rigoni di Asiago, ho deciso di preparare un dolcetto delizioso a base di pasta frolla ovviamente preparata con burro di bufala. sono nate le Mini Sbrisolone con ricotta di bufala, confettura di Corniole (un sorta di ciliege selvatiche) e granella di pistacchi di Bronte. Una delizia di sapori dovuta soprattutto alla scelta di ingredienti freschi e di ottima qualità che fanno sempre la differenza.
Vi lascio la ricetta! Spero vi piaccia!
Enjoy!
 
 
INGREDIENTI
( per 4 sbrisolone da 6-7 cm)
 
per la pastafrolla
  • 220 g di farina 00
  • 90 gr di zucchero semolato
  • 90 gr di burro di bufala
  • 1 uovo intero
  • una punta di cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • granella di pistacchi di Bronte

per la crema di ricotta

  • 200 gr di ricotta di bufala
  • 60 gr di zucchero
  • essenza di vaniglia 1 cucchiaino o 1/4 di semi di bacca

confettura Fiordifrutta Rigoni Corniole

  • 4 cucchiai

PROCEDIMENTO

  • lavorare farina setacciata con il lievito con il burro morbido
  • aggiungere lo zucchero, l’uovo ed il sale
  • lavorare bene velocemente
  • avvolgere con pellicola e far riposare in frigo la frolla per 30 minuti
  • stendere 4 dischi con il mattarello tenendo da parte 1/3 della frolla
  • sistemate i dischi in mini stampi di ceramica imburrati ed infarinati
  • farcite prima con uno strato di ricotta e poi con un cucchiaio di marmellata di corniole
  • coprire con pezzetti di frolla sbriciolata tra le mani e granella di pistacchi
  • infornate a 180°C per 35 minuti
  • gustate le sbrisolone semplici o cosparse di zucchero a velo
 
questa ricetta è in collaborazione con Rigoni di Asiago http://www.rigonidiasiago.com/

 

Pancakes di Carnevale con crema alla nocciola: Happy Pancakes Day!

Buongiorno a tutti!
Oggi si festeggia Carnevale in Italia ed il Pancakes Day, la giornata dei Pancakes. In Gran Bretagna c’è una vera e propria festa, se vi trovate nei paraggi di Londra potete partecipare alla simpaticissima gara del Pancakes Day.
Per queste due feste ho decido di creare una ricetta supergolosa ideale se siete alla ricerca di una ricetta veloce o dell’ultimo momento per la vostra festa di Carnevale.
I Pancakes con crema alla nocciola sono ideali sia per grandi che piccini e si faranno mangiare in un attimo!
Chi mi segue conosce bene la mia passione per questi dolci… dedico questa ricetta a tutti gli amanti dei pancakes e se non li avete ancora provati potrete cominciare da oggi 😉
Happy Pancakes Day!

INGREDIENTI
(x 12 pancakes)

  • 1 uovo intero
  • 100 ml di latte 
  • 1 cucchiaio di crema alla nocciola di (Rigoni di Asiago)
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 180 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di essenza alla vaniglia
  • crema all nocciola q.b. (Nocciolata di Rigoni http://www.rigonidiasiago.com/nocciolata/)
  • palline colorate di zucchero (Pane degli Angeli)

PROCEDIMENTO

  • lavorate uova e zucchero con la vaniglia
  • aggiungete il latte tiepido in cui avrete sciolto la crema di nocciole
  • aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate velocemente con una frusta
  • preriscaldate una padella antiaderente
  • versate un cucchiaio di composto nella padella
  • attendete che i pancakes formino delle bollicine e girate 
  • cuocete 1 minuto per lato 
  • creare una pila di pancake alternando la crema alla nocciola e decorate con corallini di zucchero

                         Enjoy!

 


questa ricetta è in collaborazione con 
 

Biscotti banana, miele e cannella

Buongiorno a tutti!
Oggi ho voluto sperimentare una ricetta nuova, utilizzando alcuni ingredienti che avevo comprato, molti dei quali biologici per creare dei biscotti da colazione o merenda che non fossero eccessivamente calorici e nello stesso tempo gustosi. Ho guardato in dispensa e mi son detta, facciamo dei biscotti integrali…magari allo sciroppo d’agave per i vegani, miele per chi lo preferisce… aggiungiamoci la cannella, una delle spezie che preferisco di più in inverno… ovviamente niente burro, l’olio extravergine andrà bene… guardo nel portafrutta e vedo una banana sola soletta molto matura che non calcolava nessuno, mi son detta perchè non utilizzarla per i biscotti? Ovviamente la ricetta dei biscotti è vegana in quanto ho deciso di sostituire le uova con la banana.
Dopo aver mescolato il tutto e sistemato le proporzioni, ottenendo la giusta consistenza, vi presento i miei Biscotti Vegan senza uova alla banana, miele e cannella. Il risultato è molto soddisfacente, i biscotti risultano saporiti e morbidi, saziano e sono adatti anche per chi è a dieta poichè privi di grassi dannosi, zuccheri e farine raffinate.
credo proprio che preparerò spesso questi biscotti per la mia colazione in vista della dieta che prima o poi farò seriamente anche io!
Cosa aspettate a provare questa ricetta? Non vedo l’ora di leggere i vostri commenti!

 
 



INGREDIENTI



PROCEDIMENTO

  • ridurre la banana matura in crema aiutandosi con una forchetta
  • mescolare tutti gli ingredienti (miele o sciroppo d’agave, zucchero, olio, farine miscelate e cannella) in una ciotola
  • formare con le mani delle palline arrotondate e leggermente schiacciate di circa 3-4 cm che sistemerete su una teglia con carta da forno
  • cuocere a 180°C per 12-13 minuti 
  • lasciar raffreddare e cospargere a piacimento con zucchero a velo vanigliato
Enjoy!

 

 

Rose di sfoglia alle mele e miele

Buongiorno!
La mia passione per il miele è incredibile, sono una consumatrice inarrestabile, soprattutto nei periodi invernali. Il miele è un ottima fonte di fruttosio, glucosio, acqua, zuccheri e sostanze diverse, tra cui acidi organici, sali minerali, enzimi e aromi e molte altri, ad alto valore nutritivo.
Oggi vi propongo una ricetta semplice e veloce, che potete utilizzare come dolce da tè o dolcetto dopocena con gli amici ma anche per le vostra colazione. Basta avere in dispensa della pasta sfoglia fresca, un paio di mele e dell’ottimo miele come quello che ho utilizzato nella ricetta in vasetto formato famiglia di Rigoni di Asiago http://www.rigonidiasiago.com/miele-italiano/, ovviamente solo made in Italy!
Vi lascio alla ricetta delle Rose di sfoglia alle mele e miele, spero vi piacciano!

 



INGREDIENTI

  • un rotolo di pasta sfoglia fresca
  • 2 mele (se avete le renette è ancora meglio)
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale
  • 2 cucchiai di miele 
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 20 gr di burro
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO

  • tagliate le mele a fettine sottili
  • spadellate le mele con burro, zucchero e cannella
  • quando il liquido delle mele sarà evaporato aggiungete il miele e fate caramellare leggermente
  • lasciate raffreddare le mele
  • tagliate la spasta sfoglia in modo da ottenere delle strisce della stessa lunghezza e larghezza e disponete le mele come nella figura

 

  • arrotolare le strisce creando delle rose che disporrete sulla carta forno ben distanziate tra loro
  • cuocere le rose a 180°C per 15-20 minuti circa
  • servite spolverizzando con zucchero a velo
              Enjoy!
 

questa ricetta è in collaborazione con 

 

Sorrisi Nocciolati: allegri biscotti alle nocciole e panna con ripieno di crema nocciolata

Biscotti ancora biscotti… questa volta sono in formato merenda, ottimi per i bambini ma sicuramente anche per i grandi golosi!
I sorrisi nocciolati sono dei sandwiches di biscotti alla nocciola, panna e cacao  ripieni di crema alla nocciola, la Nocciolata Biologica di Rigoni di Asiago, decorati con mini smarties per rendere la merenda più appetibile e divertente per i vostri piccini…
 
 
INGREDIENTI
  • 200 gr di farina 00
  • 50 gr di farina di nocciole
  • 1 uovo intero
  • 50 ml di panna fresca per dolci
  • 2 cucchiai di cacao
  • 80 gr di zucchero
  • 100 gr di burro freddo a pezzetti
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • per farcire: Nocciolata di Rigoni di Asiago
  • per decorare: mini smarties
 PROCEDIMENTO
  •  lavorate il burro a pezzetti con farina, lievito, cacao e farina di nocciole
  • aggiungete zucchero, panna e uova
  • lavorate pochi minuti
  • fate riposare in frigo 30 minuti
 
  • stendete una sfoglia spessa 3-4 mm
  • ricavate dei dischi di circa 6 cm
  • create con l’aiuto di un beccuccio per decorazioni la bocca e gli occhi pressando bene sui biscotti
  • disponete su una teglia ricoperta con carta da forno
  • cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti

 

 

 

una volta sfornati fate raffreddare e farciteli con la crema spalmabile Nocciolata di Rigoni di Asiago, decorate a piacere con mini smarties…
buona merenda a tutti!
enjoy!

 



con questa ricetta partecipo al contest di Rigoni di Asiago
“Bimbi a tavola le ricette più gradite ai bambini”
 
 
 
CONSIGLIA Insalata di riso

Send this to a friend