Torta morbida alle mandorle, pesche e ciliege

Luglio è arrivato con un caldo tremendo, ma la frase “forno non ti temo” è quella che mi ripeto ogni volta che devo preparare una torta, io proprio non riesco a rinunciare a spegnere il forno anche in estate.

Oggi vi propongo una ricetta facilissima ed ottima con una base senza burro e con frutta di stagione, pesche e ciliege, ottima combinazione. Il dolce è perfetto per la colazione o la pausa caffè. Allora cosa aspettate a provare la ricetta?

… che la dolcezza sia sempre parte della vostra estate!

INGREDIENTI

  • 2 uova intere
  • 120 g di zucchero
  • 80 ml di olio di semi di mais
  • 120 g di farina
  • 100 g di farina di mandorle
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 50 ml di latte
  • ciliege e noci pesca
  • zucchero di canna q.b.

PROCEDIMENTO

  • lavorare le uova con lo zucchero con una frusta a mano
  • aggiungere l’olio mescolare
  • aggiungere le farine setacciate con il lievito ed il latte
  • mescolare bene
  • versare il composto in uno stampo per crostata da 24 cm circa
  • decorare con le ciliege snocciolate e le pesche come in foto
  • cospargere con zucchero di canna
  • cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti circa

Vi piace il nuovo sfondo per le mie foto food?  se volete acquistarle vistate il sito Texturit  e applicate lo sconto MIKITXT10 che vi permetterà di ricevere uno sconto del 10% sul vostro articolo.

 

 

 

Crostata cheesecake al mango e lime

Finalmente anche giugno è arrivato e si respira aria d’estate, qui al sud le temperature sono già alte e si ha voglia di mare, sole e giornate all’aperto. Chi mi segue saprà sicuramente che per me anche in estate è impossibile rinunciare a qualcosa di dolce!

Oggi vi propongo una ricetta molto fresca ed estiva, una crostata alternativa che ha il sapore d’estate, la cremosità di una cheesecake e la freschezza del lime e del mango. La crostata cheesecake potete prepararla anche il giorno prima e tenerla in frigo per le vostre cene o pranzi estivi, è ottima anche per la colazione, magari nel weekend. Provatela e fatemi sapere.

…che la nostra dolce estate abbia inizio!

INGREDIENTI

Per la base crostata (20 cm)

  • 300 g di farina 00
  • 1 uovo 
  • 120 g di zucchero semolato
  • 120 g di burro 
  • la scorza grattugiata di 2 lime 

per  la crema cheesecake

  • 250 g di ricotta
  • 200 g di mascarpone
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaio di essenza o pasta di vaniglia
  • 3 cucchiai di zucchero semolato

per la purea di mango

  • la polpa di 1 mango
  • 2 cucchiai di zucchero della frutta Rigoni di Asiago
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • il succo di mezzo lime

PROCEDIMENTO

  • impastare il burro a pezzetti con la farina
  • aggiungere l’uovo e lo zucchero insieme alla scorza di lime
  • lavorare velocemente fino ad ottenere un impasto omegeneo
  • lasciar riposare la frolla in frigo per 30 minuti
  • preparare la crema di formaggi lavorando le uova con lo zucchero e la vaniglia, aggiungendo la ricotta setacciata ed il mascarpone fino ad ottenere un impasto liscio
  • stendere la frolla e foderare uno stampo da crostata
  • versare la crema di formaggi e livellare bene, decorare i bordi con delle palline di frolla a piacere
  • cuocere in forno per 40 minuti circa a 170°C
  • preparare la pure al mango, centrifugando la polpa con lo zucchero ed il succo di lime
  • cuocere sul fuoco per qualche minuto aggiungendo il cucchiaino di amido di mais, lasciare raffreddare
  • sfornare la crostata, lasciarla raffreddare ed versare sulla superficie la purea di mango
  • mettere in frigo per almeno 2 ore
  • servire fredda, anche con aggiunta di panna

questa ricetta è in collaborazione con 

Rigoni di Asiago

    

 

 

 

Tortine alle mandorle, limone e mirtilli

La primavera, le belle giornate ed il sole fanno venir voglia di portare in tavola dolci sempre più colorati, leggeri e a base di frutta.

Le tortine che ho preparato sono a base di farina di mandorle, zucchero di canna e mirtilli, per rendere tutto più fresco alla ricetta ho aggiunto la scorza di mezzo limone di Amalfi grattugiata e per finire dopo la cottura ho spennellato le tortine con un velo di confettura ai limoni di Fiordifrutta Rigoni di Asiago.

Vi lascio alla ricetta, spero vi piaccia, provatele, sono veloci e facili da preparare. 

 

INGREDIENTI

per 4 tortine

1 uovo grande

120 g di zucchero di canna

150 g di farina di mandorle

50 g di farina 00

50 ml di olio di oliva

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

la scorza di mezzo limone bio grattugiata

60 g di mirtilli freschi

confettura ai limoni Fiordifrutta Rigoni 

PROCEDIMENTO

lavorate zucchero, uova, scorza di limone bio

aggiungete la farina setacciate con il lievito e l’olio

imburrate ed infarinate 4 stampini per crostatine 

versate il composto, distribuite sopra i mirtilli

cuocete a 180°C per 20-25 minuti circa

quando le tortine saranno raffreddate spennellate un velo di confettura Fiordifrutta ai limoni

 

questa ricetta è in collaborazione con 

Rigoni di Asiago

        Rigoni di Asiago

Dessert allo yogurt, pesche sciroppate e crumble al limone di Amalfi

La bella stagione è alle porte, si respira aria di primavera, le giornate di sole ci portano ad uscire di più, passeggiate in montagna, grigliate e pic nic durante i weekend  non mancheranno. Se volete portare un dessert durante le vostre gite, basta utilizzare un vasetto, un pò di creatività ed il gioco è fatto. 

Il Contest delle Conserve della Nonna #nonsolobuono, con la creazione di Ricette in Vasetto nasce in collaborazione con iFood ed il tema #ilmiopicnic è perfetto per creare deliziose ricette da portare ovunque durante le nostre gite fuori porta o da servire ai vostri amici in giardino come dopo cena.

Ho deciso quindi di creare un dessert light e fresco a base di yogurt con pesche sciroppate aggiungendo una nota agrumata del limone di Amalfi in versione croccante.

Il dessert può essere preparato anche la sera prima e va conservato in frigo.

INGREDIENTI

200 g di yogurt greco

100 g di philadelphia light

80 g di zucchero a velo

1/2 cucchiaino di pasta di vaniglia

2 pesche sciroppate Conserve della Nonna

100 g di farina 00

50 gr di zucchero

80 gr di burro morbido

la scorza grattugiata di mezzo limone 

PROCEDIMENTO

lavorate lo yogurt con la philadelphia, lo zucchero e la vaniglia, mettete la crema nel frigo

preparate il crumble lavorando velocemente il burro, la farina e lo zucchero con il limone grattugiato

sbriciolare creando delle palline il composto su una teglia ricoperta di cartaforno

cuocere a 180°C per 10 minuti

disporre sul fondo del vasetto di vetro un pò di crema di yogurt

sistemare le pesche tagliate a fettine

aggiungere la crema di yogurt

ricoprire con uno strato di crumble

decorare con la rimanente crema ed il crumble al limone, fettine di limone

Con questa ricetta partecipo al contest
Ricette in vasetto Le Conserve della Nonna #ilmiopicnic in collaborazione con iFood

Acai Bowl

Buongiorno a tutti!

Il risveglio oggi è più dolce, più rilassato, il weekend è il giusto momento per ricaricarsi e fare ciò che amiamo.

Da tempo spopolano su Instagram le foto di Acai Bowl, una nuova ricetta creata in California, la patria del fitness e del benessere, delle novità e dei supercibi o SuperFood. I Superfood  sono cibi ad alta densità nutrizionale di  provenienza 100% vegetale da coltivazioni prive di pesticidi e agrofarmaci che rispettano la composizione fitochimica e nutizionale. Sono ricchi di vitamine, minerali, aminoacidi essenziali e proteine, acidi grassi sani e sostanze fitochimiche utili. Per esempio, i “super-frutti” sono ricchi di sostanze nutritive e di antiossidanti, con la capacità di neutralizzare i radicali liberi dannosi, i quali invecchiano prematuramente le cellule. In particolare i superfood di colore blu, viola come le bacche di aςaì, acerola, lamponi, i chicchi di melograno, i mirtilli, le more, i ribes, l’uva rossa, i quali contengono flavonoidi, proantocianidine dagli effetti antiossanti, antivirali e tonificanti dei vasi sanguigni.

Tra i superFood che io utilizzo spesso c’è sicuramente il tè Matcha, e di recente ho voluto provare la polvere di Bacche di Acai, incuriosita dalle sue proprietà e da questa ricetta cremosa dal colore viola che ormai è su tutti i social americani da diverso tempo.

La ricetta di Acai Bowl è semplice e veloce, basta avere la polvere di Acai che ho acquistato su Amazon e su Macrolibrarsi, della frutta fresca, banana, latte vegetale o yogurt e semini per arricchire il tutto. Potete preparare la crema di Acai a colazione o a merenda, avrete una energia incredibile e sicuramente il vostro organismo ne trarrà i giusti benefici.

Acai Bowl

Acai Bowl
Serves 2
una colazione super energetica ed antiossidante
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Total Time
10 min
Prep Time
10 min
Total Time
10 min
Ingredients
  1. 1 banana congelata a pezzi
  2. 1 tazza di latte vegetale o vaccino
  3. 100 g di frutti rossi (mirtilli, more...)
  4. 1 vasetto di yogurt al naturale greco
  5. 1 cucchiaio di sciroppo d'agave
  6. 1 cucchiaio di polvere di acai
  7. frutta fresca
  8. muesli, granola o cereali a piacere
  9. semini di chia o lino
  10. frutta secca (cocco, lamelle di mandorle)
Instructions
  1. versare tutti gli ingredienti in un mixer o food processor fino a quando non otterrete un composto cremoso e semidenso
  2. decorare con cereali e frutta a piacere
Le Torte di Michy http://www.letortedimichy.com/
acai bowl

dsc04927

 

Crostata al cacao, miele e pere cotogne

Ciao a tutti!
L’autunno ci regala tantissima frutta, ed in particolare in questo periodo al mercatino di Campagna Amica sono riuscita a trovare le mie amate mele e pere cotogne…
Sono belle, grandi, profumate, ottime cotte per tante dolci preparazioni. Il frutto fresco e crudo è acidulo e molto compatto, quindi difficile da mangiare, per questo motivo si utilizzano cotte, sia per la proprietà della pectina presente nel frutto che ha proprietà addensanti.
Se vi piace la cotognata potete trovare la ricetta cliccando su questo link Cotognata della nonna
Oggi vi propongo una ricetta molto buona, golosa e anche salutare: una crostata senza burro al cacao, con pere cotogne e miele.
Spero vi piaccia!

INGREDIENTI

  • 300 g di farina
  • 100 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di miele all’arancia (Rigoni di Asiago)
  • 80 ml di olio di semi di mais
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 uovo intero
  • 1 pera cotogna grande 
  • succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • un paio di cucchiai di miele per la cremina di pere cotogne

PROCEDIMENTO

  • lavare la pera cotogna, eliminare la buccia e cuocere per 10 minuti con il succo di limone e 2 cucchiai di zucchero
 
  • preparare la frolla lavorando velocemente tutti gli ingredienti con la farina setacciata con il cacao ed il lievito
  • stendere la frolla con l’aiuto di un mattarello
  • prendete una parte di pere cotte e schiacciatele con una forchetta, aggiungete un paio di cucchiai di miele e formate una cremina che distribuirete sulla superficie della frolla
  • decorate aggiungendo le fettine di pere 
  • cuocete a 180°C per 35 minuti circa
  • sfornare e cospargere di zucchero a velo
 
Enjoy!
 
Questa ricetta è in collaborazione con
 

 

Flognarde fichi ed uva fragola

Ciao a tutti!
Settembre è il mese della frutta zuccherina, fichi ed uva passa sono ricchi di sostanze che ci aiutano durante il cambio di stagione, dura poco ma va mangiata per le proprietà nutrienti, vitamine A e C e polifenoli per l’uva, potassio, ferro e calcio per i fichi.
La ricetta che vi propongo combina i due frutti con una semplicità incredibile, un dolcino morbido delicato che si prepara in poco tempo. Potete utilizzare entrambi i frutti o solo uno, a vostro piacimento.
Il Flognarde è lo stretto parente del famoso dolce francese Clafoutis, che prende questo nome se preparato solo ed esclusivamente con ciliege, mentre il Flognarde può essere preparato con diversi tipi di frutta fresca, delicato e di effetto in monoporzione.
Spero vi piaccia!

 
INGREDIENTI
 
  • 130 ml latte
  • 70 g di zucchero
  • 2 uova
  • 80 g di farina 00
  • 1 e 1/2 cucchiaio di olio di semi di mais
  • acini di uva fragola q.b.
  • 5-6 fichi maturi
  • zucchero a velo vanigliato q.b.

PROCEDIMENTO

 
  • montate uova e zucchero ottenendo un composto molto spumoso
  • aggiungere l’olio e la farina setacciata alternando il latte
  • imburrate gli stampini di ceramica o vetro
  • aggiungete sulla base qualche pezzetto di fico e acino di uva fragola
  • versate la pastella fino al bordo
  • cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti fino a doratura
  • lasciare raffreddare o gustare tiepide con una spolverizzata di zucchero a velo

 

 

 

Enjoy!


 
 

 

Muffins settembrini cacao, fichi e mandorle

Benvenuto settembre e benvenuti nuovi frutti di stagione, tra cui i miei adorati fichi!

Ci sono dei buoni motivi per mangiarli, oltre al fatto che sono dolci e deliziosi, sono fondamentali nel cambio di stagione, in quanto sono ricchi di fibre, calcio, antiossidanti, calcio, magnesio e potassio, proteggono il sistema immunitario e sono fonte di energia.
Recandomi ad uno dei mercatini della mia città, dove vengono spesso delle contadine delle campagne locali con le loro ceste ricche di prodotti della mia terra, ho trovato un cestino di deliziosi fichi freschi… dopo averne mangiato un bel pò, mi sono fatta tentare dalla voglia di preparare un dolcetto delizioso a base di questi frutti. Ho pensato ai Muffins, che adoro, alle colazioni di settembre, alla combinazione con la mandorla e cacao e da qui è nata questa ricetta. Spero vi piacciano! Provateli e fatemi sapere, sono facilissimi e veloci!
 
 
INGREDIENTI
(per 6 muffins)
 
  • 1 uovo
  • 80 g di zucchero semolato
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • 1 cucchiaio di yogurt greco
  • 50 ml di latte
  • 50 g di farina di mandorle
  • 230 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • la polpa di 10 fichi maturi
  • qualche fico per decorare 
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO

 
  • lavorare con una frusta a mano l’uovo con lo zucchero, l’olio, il latte, lo yogurt e aggiungere la polpa di fichi spezzettata
  • miscelare le farine con il lievito con il cacao e bicarbonato
  • aggiungere gli ingredienti solidi ai liquidi mescolando velocemente
  • dividere l’impasto in stampi da muffins riempendoli fino a 3/4
  • decorare con fettine di fichi
  • cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti
  • lasciare raffreddare e cospargere a piacere con zucchero a velo

 

 

 

 

 


 


 
Enjoy!


 

Crostata estiva al cocco con confettura di limoni e pesche noci

Ciao a tutti!
Sono tornata! Le vacanze sono andate benissimo, relax, sole, mare, ottimo cibo e posti incantevoli, a breve vi mostrerò tutto in un blog post.
L’estate sta finendo… chi l’ha detto? In città fa ancora caldo, i weekend ancora a mare, si organizzano cene con amici e parenti e si ha voglia di preparare qualcosa di buono per deliziare chi più amiamo…
Oggi vi mostro una ricetta molto facile e buona, che ho creato perchè avevo voglia di qualcosa di fresco ma nello stesso tempo tradizionale… una crostata dal sapore estivo con note tropicali del cocco, la freschezza del limone e la dolcezza della pesca. La frolla è senza burro, con olio extravergine di oliva e zucchero di canna. Provatela è deliziosa… se non vi piace la confettura di limoni, potete utilizzare una confettura neutra di albicocche o pesche.

 
INGREDIENTI
 
  • 2 uova
  • 300 g di farina 00
  • 50 g di farina di cocco
  • 100 g di zucchero di canna
  • 60 ml di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • confettura di limoni (Rigoni di Asiago)
  • 2 pesche noci grandi
  • zucchero semolato q.b.

PROCEDIMENTO

 
  • Lavate le pesche, sbucciatele e tagliatele a fettine sottili, fatele macerare in un paio di cucchiai di zucchero
  • preparate la frolla mescolando tutti gli ingredienti con la farina setacciata con il lievito, se l’impasto risulta poco omogenea aggiungete un pò di latte fresco per amalgamare.
  • lasciate riposare la frolla per 30 minuti in frigo 
  • stendete la frolla e distribuite la pettola in uno stampo rettangolare
  • con una forchetta bucherellate la base
  • distribuite la confettura di limoni, creando uno strato omogeneo 
  • sistemate le fette di pesca a piacere 
  • cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti
  • lasciate raffreddare e servite

 

 
 
 
 
 
 
 
Enjoy!
 
 
questa ricetta è in collaborazione con 
 
 

Torta di more all’acqua

Ciao a tutti!
Il sole ed il caldo di questa estate ci hanno regalato tanta frutta succosa e matura e ad agosto iniziano ad uscire le prime more, che ci terranno compagnia sui rovi fino a fine mese. Le more di rovo sono un frutto dolce e succoso, ricco di antiossidanti e vitamina C. Crescono spontaneamente ai margini dei boschi quindi è facile trovarle anche in campagna nelle città.
Un pomeriggio, tornando a piedi verso casa, guardo in alto e mi accorgo di un rovo pieno di more… belle, mature e succose, ho pensato che entro un paio di giorni non potevo far altro che raccoglierle, tanto nessuno le avrebbe considerate e a giorni quelle mature sarebbero cadute o andate perse….
Detto fatto! Con l’aiuto di mio fratello ho raccolto più di mezzo kg di more, praticamente sotto casa a Km zero, un soddisfazione unica! Considerando il costo di un cestino nei supermercati questo raccolto è stato davvero un regalo della natura!
Subito mi sono messa all’opera, volevo preparare una torta estiva, fresca e leggera, ideale per questo mese, le vacanze, per il Ferragosto, alla portata di tutti! Ed ecco per voi la ricetta di una torta alle more impastata con pochissimi ingredienti, uno principale è l’acqua che rende la torta morbida ed umida, il secondo la farina, il terzo ovviamente le more… non c’è burro, non ci sono uova… e la farcitura? Una soffice crema di panna fresca di latte aromatizzata alla vaniglia di bourbon, un perfetto abbinamento per esaltare il sapore di questi frutti.
Vi auguro di trascorrere delle meravigliose vacanze estive, dopo questa ricetta, arrivano anche le mie… finalmente, sole, mare e relax saranno le parole chiave di questa vacanza!
Buon estate a tutti, ci vediamo al mio ritorno con tante nuove ricette!

 
INGREDIENTI
 
x la base di 20 cm
 
  • 250 g di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 100 g di zucchero semolato
  • 40 g di zucchero di canna
  • 30 ml di olio di semi di mais
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 buccia di limone grattugiata
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 100 g di more a pezzetti macerate in un paio di cucchiai di zucchero semolato

x la farcitura e la decorazione

 
  • 500 ml di panna fresca di latte
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • 100 g di zucchero a velo
  • 300 g di more intere cosparse di un paio di cucchiai di zucchero



PROCEDIMENTO

 
  • con uno sbattitore o la planetaria mescolate bene l’acqua, la vaniglia e l’olio
  • miscelate la farina con lo zucchero, il lievito, il limone grattugiato
  • aggiungete la miscela solida a quella liquida e continuate a lavorare bene con la frusta fino ad ottenere un composto spumoso
  • aggiungete solo alla fine le more sgocciolate e leggermente schiacciate
  • mescolate velocemente e versate in uno stampo imburrato ed infarinato
  •  cuocete il dolce in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti 
  • sfornate e lasciate raffreddare
  • montate la panna con i semi di vaniglia e aggiungete infine lo zucchero a velo, montate ancora per pochi minuti
  • tagliate la torta in due e farcite con uno strato di crema, aggiungete le more a pezzi come farcitura
  • coprite con il secondo strato e decorate a piacere con la sac a poche con la restante crema, decorate con abbondanti more
  • mettete in frigo almeno per un’ora, prima di servire
  • la torta resterà umida come se fosse bagnata
  • per una versione più golosa potete farcirla con il classico frosting al formaggio

 

 
Enjoy!
 
HAPPY HOLIDAYS!

 

Cheesecake light al bicchiere con lamponi, cocco e frutti rossi

La cheesecake è uno dei miei dolci estivi preferiti, impossibile resistere.

La più buona in assoluto per me è la NY style, una cheesecake che va cotta in vari step in forno… Troppo caldo, ad agosto facciamo fatica ad accendere il forno… niente paura. Avete una cena improvvisa, un ospite dell’ultimo minuto? Questa cheesecake è veloce e non richiede cottura, si prepara in pochi minuti con ingredienti semplici e light e vi farà fare un figurone!

Vi lascio la ricetta, buon agosto a tutti!
 
 
INGREDIENTI
(per 4 bicchieri)
  • 250 g di yogurt greco 0% o 2% grassi
  • 250 g di formaggio spalmabile light
  • 5 cucchiai di sciroppo d’agave
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • farina di cocco q.b.
  • cereali integrali q.b
  • confettura di lamponi Fiordifrutta Rigoni di Asiago q.b.
  • frutti rossi per decorare

PROCEDIMENTO 

  • lavorate lo yogurt greco con il formaggio light e lo sciroppo d’agave, la vaniglia, aiutandovi con uno sbattitore o una frusta
  • sul fondo del bicchiere mettere una manciata di cereali sbriciolati mescolati al cocco (1 cucchiaio abbondante di cereali ed uno di cocco mescolati)
  • con l’aiuto di una sac a poche distribuite la crema al formaggio creando uno strato di crema di un paio di cm, distribuite un cucchiaio di confettura di lamponi ed una manciata di farina di cocco
  • create un altro strato di crema, coprite infine con la confettura di lamponi, i frutti rossi freschi ed il cocco 
  • mettete in frigo per almeno un’ora
  • servite fredda

 

 
questa ricetta è in collaborazione con 
 
 

 

 
 

Mini Caprese al limone d’Amalfi ed olio di oliva

Ciao a tutti!
Siamo già a luglio, i dolci si fanno sempre più freschi, dal sapore estivo… come non pensare ad un dolce al limone, l’agrume per eccellenza che dona ad ogni dolce un tocco di freschezza…
Ogni estate vado spesso in costiera Amalfitana a mare e non solo… il mio rito è quello di comprare i limoni o dal fruttivendolo di Vietri o dal vecchietto del posto che ne ha davvero pochi ma sempre freschissimi di giornata… e dopo? impossibile non preparare qualcosa di dolce a base di limoni amalfitani, il profumo della loro scorza è unico!
La versione della torta caprese al limone ed olio d’oliva è ideale per l’estate… in monoporzioni è perfetta per essere servita ai vostri ospiti 🙂
Allora cosa aspettate a preparare queste mini caprese al limone? sono buonissime!

 
INGREDIENTI
( per 6 capresine)
 
  • 3 uova medie
  • 100 g di mandorle pelate
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 75 g di zucchero semolato
  • 75 g di olio di oliva
  • 2 cucchiai di fecola di patate
  • il succo e la buccia grattugiata di un limone amalfitano

PROCEDIMENTO

 
  • in un mixer ridurre le mandorle a farina insieme al cioccolato bianco 
  • lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso
  • aggiungete l’olio, la farina di mandorle e la fecola
  • infine aggiungete il succo e la scorza di limone grattugiata
  • versate l’impasto in uno stampo di silicone a semisfera o in uno stampo da muffins
  • cuocete in forno preriscaldato a 170°C per circa 35 minuti
  • una volta raffreddate spolverizzate con zucchero a velo vanigliato
 
 



Enjoy!

Crostata al cacao con crema di mascarpone, fragole, more e ciliege

Oggi vi dedico questa ricetta, creata per una cena a casa con amici, avevo voglia di una crostata estiva, ma non la solita crema e frutta, qualcosa di diverso, ma nello stesso tempo fresco che avesse sopra della frutta di stagione.

Avevo in frigo un panetto fresco di burro di bufala comprato al caseificio a Paestum, delle succose more del Trentino che ho trovato dal fruttivendolo, ciliege e fragole ancora in giro e soprattutto il mio adorato mascarpone. La ricetta è semplice e veloce, la crema al mascarpone di prepara in 5 minuti, la frolla è stata cotta in uno stampo rettangolare molto comodo con fondo mobile. Allora cosa aspettate a prepararla?
 
 
INGREDIENTI
       
per la frolla
  • 200 gr di farina 00
  • 50 gr di cacao
  • 1 uovo intero
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 120 gr di burro di bufala 
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

per la crema al mascarpone

  • 250 gr di mascarpone
  • 100 ml di panna fresca di latte
  • 80 gr di latte condensato
per decorare
  • fragole fresche
  • more
  • ciliege
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO

  • preparare la frolla mescolando la farina con il burro a pezzetti, aggiungere gli altri ingredienti e amalgamare velocemente
  • far riposare la frolla in frigo per 30 minuti
  • preparare la crema di mascarpone, mescolando il mascarpone con il latte condensato ed aggiungendo la panna montata con una spatola
  • stendete la base per frolla e disponetela nello stampo imburrato ed infarinato, bucherellate la superficie con la forchetta
  • cuocete la crostata in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti
  • quando la base sarà fredda farcite la frolla con la crema a mascarpone aiutandovi con una bocchetta tonda ed una sac a poche
  • decorate con la frutta a piacere e cospargete con dello zucchero a velo
  • la crostata va conservata in frigo

 

 
 

 
Enjoy!

Tortino di ciliege con mandorle e pistacchi

Ciao a tutti!

E’ impossibile non vederle in giro, un richiamo della natura, mentre passeggi tra i banchi del mercato, di colore rosso rubino, turgide, morbide e succose, le mie amatissime ciliege… una tita l’altra, ricche di vitamine ed di antiossidanti, ottime per preparare tanti dolci golosi.
Ho pensato di creare un dolcino semplice e di effetto, molto gustoso, le ciliege vengono leggermente caramellate in padella, l’impasto del dolce è a base di mandorle e pistacchi che si sposano benissimo con questo frutto.
I tortini si preparano in pochissimo tempo, sono davvero gustosi, se li fate mandatemi le vostre foto, le pubblicherò nella sezione “Rifatte da voi”.
Enjoy!
 
 
INGREDIENTI
(x circa 6 tortini)
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 90 gr di zucchero + zucchero semolato q.b per caramellare le ciliege
  • 100 gr di farina 00
  • 70 gr di mandorle tritate a farina (o 100 se non aggiungiamo pistacchi)
  • 30 gr di pistacchi tritati
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci sciolto in due dita di latte
  • 50 ml di  olio di semi di mais
  • 100 gr di ciliege
  • zucchero semolato q.b.
PROCEDIMENTO
  • lavate le ciliege, asciugatele e togliete il nocciolo
  • saltate i pezzi di ciliege con due cucchiai di zucchero in padella per almeno 5 minuti fin quando il liquido non risulterà addensato e lucido
  • miscelate le farine e lo zucchero
  • battete le uova, aggiungete l’olio
  • mescolate velocemente con la farina ed infine aggiungete il lievito sciolto nel latte
  • versate un cucchiaio di ciliege caramellate sul fondo di uno stampo preferibilmente di silicone
  • versate sopra l’impasto per 3/4 e cuocete in forno preriscaldato a 170°C per 30 minuti
 

 

Ciambella soffice con farina di riso e fragole (gluten free)

Buongiorno a tutti!
Chi mi conosce sa quanto io possa amare le fragole… adesso è il periodo giusto per gustarle e preparare ottimi dolci ed aggiungere un tocco di freschezza in più.
Quindi aspettatevi tantissime ricette golose a base di fragole.
Questa che vi propongo è molto semplice, occorrono pochi ingredienti, tra questi la farina di riso gli albumi, che spesso avanzano quando prepariamo la crema.
Una ciambella soffice, delicata e leggera dal gusto primaverile tutta per voi!

INGREDIENTI

  • 250 gr di albumi (da circa 6 uova medie)
  • 200 gr di zucchero a velo vanigliato
  • 200 gr di farina di riso (io ho utilizzato quella biologica di Alce Nero)
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • 5-6 fragole 
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

PROCEDIMENTO 

  • mescolate la farina di riso con quella di mandorle ed il lievito
  • montate a neve ferma gli albumi
  • aggiungete lo zucchero a velo continuando a montare fino ad ottenere un composto denso e lucido
  • aggiungere l’olio e montare ancora per un minuto
  • aggiungete le farine e con una spatola mescolate dall’alto verso il basso senza smontare
  • aggiungete le fragole a pezzi ripassate velocemente nello zucchero a velo
  • versate l’impasto in uno stampo (da circa 22 cm) da ciambella antiaderente imburrato ed infarinato con la farina di riso
  • cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti 
  • lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo
Enjoy!
 
Michy

Torta di mele e noci

Ciao a tutti!
Le torte di mele sono amate da tutti per la loro semplicità e per il gusto che non delude mai.
Oggi ho deciso di proporvi una ricetta diversa dove si combina la morbidezza della mela alla croccantezza della noce che si sposa benissimo con questa frutta.
La ricetta è senza burro, quindi pochi sensi di colpa, gustatela a colazione, darà la giusta energia per affrontare la giornata.
Enjoy!

INGREDIENTI
(stampo da 20 cm)

  • 2 uova
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 100 ml di acqua
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • 70 grammi di noci tritate e qualcuna intera per decorare la torta
  • 200 gr di farina 00
  • 50 gr di farina integrale (altrimenti 250 di farina 00)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 mele ( 1 per il decoro e 1 a pezzetti macerata con 1 cucchiaio di zucchero semolato, cannella ed il succo di mezzo limone)

PROCEDIMENTO

  • lavorare uova e zucchero
  • aggiunte l’olio e l’acqua
  • aggiungete la farina setacciata con il lievito
  • aggiungete le noci tritate e le mele a pezzetti
  • versate il composto nello stampo imburrato ed infarinato
  • tagliare una mela in vari spicchi che intaccherete con il coltello come nella foto per creare un effetto ventaglio, cospargete la superficie con il succo avanzato dalle mele macerate
  • distribuite dei gherigli di noce al centro della torta creando un motivo floreale
  • cuocete a 180°C in forno preriscaldato per 35-40 minuti
  • servite tiepida o fredda 
 

 

CONSIGLIA Embossed cookies

Send this to a friend